Ostia Antica, incendio in via del Collettore Secondario

19/9/2016 – Non solo sterpaglie ma anche rifiuti di ogni genere sono andati completamente distrutti nell’incendio che ieri mattina è divampato in via del Collettore Secondario a Ostia Antica. «La strada – spiega Gaetano Di Staso del direttivo del comitato di quartiere Ostia Antica Saline – non è nuova a scorribande di incivili che da anni scaricano rifiuti di ogni genere, dagli ingombranti, agli scarti domestici e sacchi di materiale di risulta. Dopo anni di sottile tregua, e dopo una mega bonifica effettuata nel 2012, sotto la pressione del cdq, che ne chiese e ottenne la chiusura, da qualche mese, lo scarico dei rifiuti si sta ripresentando ad appestare una area ecologicamente di grande rilievo in quanto inserita nella Riserva Naturale Statale del Litorale Romano. L’incendio – spiega ancora Di Staso – porta alla luce una nuova e incresciosa realtà, dare alle fiamme le cataste dei rifiuti per cancellare una qualsiasi possibile traccia che possa portare al riconoscimento di persone o delle attività commerciali colpevoli dello scarico dei rifiuti stessi, che ormai, quasi ogni giorno vengono sistematicamente li depositati. Ancora una volta dobbiamo plaudire i cittadini residenti in zona che con il sostegno di alcuni componenti del comitato di quartiere, hanno chiamato i vigili del fuoco, prontamente accorsi sul posto, per domare un incendio che rischiava di essere molto pericoloso».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here