Giardino di Roma, teppisti svuotano gli estintori

10/9/2016 – Teppisti in azione a Giardino di Roma. La notte scorsa i vandali si sono introdotti all’interno dei parcheggi del complesso residenziale al civico 145 di via Giorgio de Lullo. Poi indisturbati a causa dell’ora tarda hanno rimosso gli estintori dalle postazioni dei dispositivi di sicurezza per svuotarli quindi in terra e sulle autovetture parcheggiate nel mezzanino. Quindi la fuga lasciando dietro di loro abbandonati i contenitori antincendio ormai vuoti e in terra nella polvere spruzzata poco prima le loro impronte. A scoprire quanto accaduto questa mattina alcuni residenti che al momento di andare a prendere le proprie auto hanno trovato le chiare tracce dell’atto vandalico e hanno dato l’allarme. Immediato il tam tam sui social e molti gli inquilini che sono corsi a lavare le auto dal materiale tossico per la salute. Un gesto quei dei balordi, che potrebbero essere anche dei minorenni annoiati, non nuovo nel quartiere tant’è che già in passato la situazione era stata segnalata e il comitato di quartiere Giardino di Roma aveva denunciato l’accaduto ai carabinieri della stazione di Vitinia. E sono in molti a parlare ora di controllo del vicinato da realizzare durante le ore notturne in gruppi organizzati di inquilini per impedire che nuovi episodi del genere possano ripetersi grazie alla costante vigilanza effettuata dai residenti che potrebbero così dare immediatamente l’allarme alle forze dell’ordine.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here