Axa, il Parco della Madonnetta arriva in commissione sport, ambiente e urbanistica

9/9/2016 – Il “caso” del Parco della Madonnetta arriva alla commissione congiunta sport, ambiente e urbanistica. Ieri mattina infatti finalmente i cittadini e i componenti del comitato Salviamo il Parco della Madonnetta hanno potuto affrontare “vis-à-vis” le problematiche legate al Pvq, il quarto di Roma con il suoi 21 ettari di esternsione, dell’Axa e allo stato di abbandono in cui versa da quando la gestione è stata tolta al concessionario Andrea Ciabocco. L’incontro è stato anche l’occasione per presentare la delibera di iniziativa popolare, sottoscritta un anno fa da 12mila cittadini, e le motivazioni dietro la sua redazione. «Gli interventi dei politici presenti – ha spiegato Valentina Scarfagna, presidente del comitato – sono stati di responsabilità e di disponibilità per risolvere il problema di un Parco che sta a cuore a Roma. Per la prima volta politici di maggioranza ed opposizione si sono resi disponibili a soluzioni tempestive e ad affrontare la problematica dei pvq, partendo dall’eccellenza del Parco della Madonnetta. Gli uffici, al contrario, hanno riportato imprecisioni e si sono dimostrati ancora una volta impreparati e superficiali. Quanto accaduto nel Centro Sportivo, ormai devastato a seguito delle loro azioni irresponsabili, ha posto l’attenzione sul danno ad un Bene Pubblico e all’interruzione delle attività sportive svolte e a quelle sociali, che da sempre hanno trovato spazio e disponibilità, grazie ad Andrea Ciabocco. Il X municipio – ha concluso Scarfagna – che già paga a caro prezzo le scelte sbagliate della politica, meriterebbe un segnale forte di tutela di un’eccellenza di tutto il quadrante ovest di Roma».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here