Aranova, parco completamente abbandonato

8/9/2016 – «La storia dei confronti è brutta, per carità. Però qui c’è qualcosa che non torna. A Fiumicino Villa Guglielmi viene tirata a lucido, vengono inaugurati percorsi fitness e aree gioco per bambini mentre Aranova è nuovamente e totalmente fuori dai radar». A denunciarlo è Emilio Erriu, vicepresidente associazione Crescere Insieme. «L’unico parco pubblico è ridotto ormai in uno stato indecoroso. Fino a due anni fa quando i volontari della nostra associazione se ne prendevano cura in maniera totalmente gratuita e volontaria si vedevano bambini giocare, famiglie passare i pomeriggi. Un luogo (uno dei pochi) di socializzazione in una località che oggi sconta ancora il totale disinteresse dei nostri amministratori. Poi ci fu intimato di non occuparcene, di togliere di mezzo i giochi che avevamo acquistato e messo a disposizione dei bambini. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. L’area non viene manutenuta. Bambini e famiglie hanno smesso di andarci e il parco dimenticato. La fontanella promessa non è stata mai installata e l’unico segno tangibile degli ultimi 24 mesi è un salice piangente. Giusto piangente. Per carità, siamo tutti felici di sentire il sindaco e l’assessore all’ambiente tessere le proprie lodi per aver realizzato qualcosa a Fiumicino. Mi chiedo però quando qualcosa sarà realizzata anche ad Aranova. Per le famiglie della nostra località diventa difficile arrivare fin lì. Non chiediamo mica la luna, ma almeno un parco pulito quello sì.

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here