Ostia, allagamenti in via Carlo del Greco. “La situazione è grave”

8/9/2016 – Caditoie ostruite o franate. Sono queste le principali accusate degli allagamenti che durante i giorni di pioggia si verificano in via Carlo del Greco in particolare dal lato dove si affacciano i numeri civici dispari. Durante le ondate di maltempo a causa dell’incapacità del sistema fognario di assorbire l’acqua, le strade si trasformano in veri e propri laghi rendendo impossibile per i pedoni percorrere i marciapiedi e costringendoli a veri e propri slalom. Una situazione che nei mesi scorsi ha portato il comitato di quartiere Pineta di Ostia a rivolgersi alla commissione prefettizia chiedendo la realizzazione di interventi volti alla risoluzione del problema e che nei giorni scorsi, con le prime giornate di pioggia, è tornata a sollecitare la pulizia di tombini e caditoie. «L’allagamento che qui si verifica è grave, – spiega il presidente del comitato Michelangelo Calcopietro – in quanto viene completamente invaso dall’acqua un notevole tratto del marciapiede cha va da piazza Enrico Millo fino a via Ludovico De Filippi, non permettendo né il transito dei pedoni, costringendoli a camminare sulla strada, né l’accesso alle abitazioni, se non immergendo i piedi nell’acqua o togliendosi le scarpe. La grave situazione è insostenibile e finora non è stato preso alcun provvedimento, nonostante la nostra segnalazione e l’incontro avuto in Municipio con la dott.ssa Scialla lo scorso anno. Lo svuotamento delle caditoie intasate da anni da foglie e terra è assolutamente indispensabile per evitare – prosegue Calcopietro – l’allagamento sia del marciapiede sia delle cantine e box auto di alcune abitazioni situate sotto il livello del suolo, dove si riversa l’acqua della strada nei periodo di intensa pioggia. Si segnala inoltre che in viale della Vittoria all’angolo con corso Regina Maria Pia, non essendo stato effettuato un pozzo a dispersione dell’acqua piovana, – conclude il presidente – come invece è stato realizzato nel lato opposto, si verificano dei continui allagamenti a seguito di piogge e pertanto è necessario anche qui intervenire per eliminare l’inconveniente».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here