Infernetto, appalto irregolare per il nido di via Marco Enrico Bossi

5/9/2016 – Arresti domiciliari per Francesco Alvaro, commissario straordinario di Farmacap, indagato per turbativa d’asta e falso insieme all’imprenditore Giuseppe Giordano, titolare di Dragona Servizi per il quale il gip Costantino De Robbio ha disposto l’obbligo di firma. Farmacap, società partecipata dal Campidoglio, gestisce tra l’altro le 47 farmacie comunali di Roma. L’indagine condotta dal pm Nadia Plastina e dai carabinieri del Nas riguarda un presunto appalto truccato per la gestione di un asilo nido pubblico in via Marco Enrico Bossi all’Infernetto. Nel tempo, stando a quanto si apprende, Farmacap ha acquistato una serie di immobili poi affidati in gestione a privati, tra i quali l’asilo nido per il quale è stata bandita la gara finita al centro dell’inchiesta. L’appalto in questione riguarda l’affidamento dei servizi per l’asilo nido per un importo di 36mila euro l’anno per sei anni, importo abbassato proprio per favorire la Dragona Servizi. Una gara affidata senza altri concorrenti, e di fatto creata “su misura” per l’imprenditore.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here