Ostia, rapina a mano armata. Bottino oltre 40mila euro

10/8/2016 – Paura questa mattina ad Ostia per una rapina a mano armata portata a segno durante un prelievo in un compro oro. Un vero e proprio agguato studiato nei minimi dettagli quello scattato poco dopo le 10,30 in via Paolo Orlando 14. I rapinatori, due uomini incappucciati, armati di pistola hanno infatti atteso l’arrivo dell’addetto alla vigilanza della Securpol e quindi aspettato che portasse a termine il prelievo del denaro. Poi con una rapidità che non ha lasciato all’uomo il tempo di reagire lo hanno disarmato della beretta 9×21 di ordinanza e con pochi ordini secchi mentre uno teneva le guardie sotto controllo dietro la minaccia della pistola, l’altro si è impossessato del denaro che periodicamente viene ritirato dall’esercizio commerciale. Un blitz compiuto in pochi istanti che ha colto di sprovvista anche l’altro vigilantes che si trovava al volante del furgone blindato. Poi la fuga con un bottino che si aggirerebbe intorno ai 40mila euro. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti del commissariato Lido di Ostia che stanno adesso indagando sull’accaduto. Saranno visionate le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza dell’attività commerciale che avrebbero ripreso tutte le fasi della rapina. Al vaglio degli investigatori anche alcune testimonianze secondo le quali i due balordi sarebbero fuggiti a piedi in direzione del lungomare.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here