Ladispoli, fiamme lungo la via Aurelia. Chiusa la statale. Sospesa la Fl5

Sandy Bove via fb

23/8/2016 – Un rogo di vaste dimensioni è divampato nella tarda mattinata di oggi lungo la via Aurelia a Ladispoli. Le fiamme alte diversi metri hanno circondato i binari della ferrovia Fl5 Roma – Grosseto e l’asse della SS1 nella zona tra Osteria Nova, punta di Palo e la sede della polizia a cavallo arrivando a lambire anche il Bosco di Palo laziale, l’unica riserva naturale di Ladispoli e la zona del Cerreto. Un rogo data la vastità che porterebbe gli investigatori ad ipotizzare che sia di natura dolosa. Vasto è stato in ogni caso lo schieramento di forze scese in campo per domare le fiamme divampate poco dopo le 11,30 all’altezza del km 38,700 e che hanno portato sia alla chiusura dell’Aurelia sia alla sospensione alle 12,55 della circolazione ferroviaria fra Maccarese – Fregene e Ladispoli – Cerveteri con l’attivazione di un servizio sostitutivo con autobus. Centinaia i passeggeri rimasti bloccati nelle stazioni. I treni hanno subìto ritardi fino a 110 minuti, mentre alcuni convogli sono stati cancellati o limitati nel percorso di viaggio. «Solo alle 15,05 come si legge sul sito di Trenitalia – è ripresa la circolazione ferroviaria». Sul posto tre squadre dei vigili del fuoco di Cerveteri, anche con l’aiuto di un elicottero, squadre della protezione civile, polizia locale e carabinieri. Ad alimentare le fiamme domate solo intorno alle 16 è stato il forte vento di tramontana che ha spinto i focolai a minacciare alcune abitazioni. L’incendio ha originato alte colonne di fumo visibili anche da Cerveteri. Inevitabili le ripercussioni sulla circolazione stradale a causa della chiusura della via Aurelia in un tratto altamente frequentato. Lunghe code e rallentamenti si sono quindi registrati fino al tardo pomeriggio.

https://youtu.be/GBT1JWhY7hM

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here