Ostia Antica, arrivano le scale mobili nella stazione. Ma resta l’ostacolo del cavalcavia

29/8/2016 – Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori di installazione delle scale mobili nella stazione di Ostia Antica della Roma – Lido. Una novità, che costerà circa 200mila euro, da tempo attesa dai fruitori della fermata che da sempre denunciavano la presenza delle barriere architettoniche che rendevano la stazione inagibile per i diversamente abili e per le persone con semplici difficoltà motorie «Finalmente una piccola gioia per i tanti pendolari, i turisti e cittadini di Ostia Antica. – spiega Gaetano Di Staso dell’associazione Salviamo Ostia Antica – Dopo anni di richieste, comunicati e appelli, l’Atac ha deciso di installare, finalmente, due scale mobili, grande risultato, ma bisogna fare di più, non dimentichiamo mai il cavalcavia pedonale ancora interdetto ai disabili e portatori di handicap in generale». Il cavalcavia su via del Mare e via Ostiense rappresenta infatti ancora un ostacolo insormontabile. «È inutile realizzare le scale mobili se poi una volta usciti dalla fermata ci si trova davanti alla distesa di gradini del ponte. Da anni – prosegue Di Staso – chiediamo che vengano realizzate quelle misure per il suo adeguamento ed è una vergogna che ancora oggi chi deve raggiungere Ostia Antica non possa farlo con la Roma – Lido a causa delle barriere architettoniche. La realizzazione di un passaggio adeguato deve essere una priorità per l’amministrazione e speriamo che lo sia davvero differentemente da quanto avvenuto in passato quando di parole se ne sono spese tante ma poi nella realtà poco e niente è stato fatto se non quello ottenuto grazie all’iniziativa dei cittadini”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here