Acilia, ladro imbranato arrestato dai carabinieri

26/8/2016 – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato un cittadino romeno, di 49 anni, senza fissa dimora e senza occupazione, per tentato furto in concorso con altro malvivente riuscito ad allontanarsi. La scorsa notte, i due sono entrati furtivamente in un cantiere edile in via Gino Bonichi, ad Acilia, dove si sono messi alla guida di uno escavatore lì parcheggiato, ma, dopo averlo messo in funzione, hanno azionato erroneamente anche il braccio meccanico, procurando danni all’asfalto. I rumori assordanti provocati dall’incauta manovra hanno messo in allarme il vicinato e l’immediata richiesta giunta al NUE 112 da parte di un abitante di zona, ha permesso ai Carabinieri di intervenire rapidamente sul posto. Alla vista dei Carabinieri i due ladri si sono allontanati. Uno dei due ha fatto perdere le proprie tracce, ma a nulla è servito il tentativo del 49enne di nascondersi in un giardino privato nelle vicinanze del cantiere, i Carabinieri lo hanno rintracciato e fermato. I Carabinieri lo hanno arrestato e portato in caserma in attesa del rito direttissimo, mentre proseguono gli accertamenti per l’individuazione del secondo malvivente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here