Ostia, si calano dalla terrazza per ripulire un appartamento ma li sorprende il padrone di casa

26/8/2016 – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ostia hanno arrestato due cittadini cileni, di 19 e 42 anni, entrambi senza fissa dimora e senza occupazione, per tentato furto in abitazione. La scorsa notte, i due malviventi, che avevano preso di mira un attico di un condominio di Ostia, hanno iniziato a citofonare e, non ricevendo alcuna risposta, si sono accertati che nessuno fosse all’interno dell’appartamento. Introdottisi nel condominio, hanno raggiunto il tetto e, da lì, si sono calati all’interno del terrazzo dell’attico, ma sono stati immediatamente scoperti dal proprietario di casa, il quale non aveva risposto al citofono pur trovandosi all’interno dell’appartamento, mettendoli in fuga. L’immediata richiesta al NUE 112 e il tempestivo intervento dei Carabinieri ha permesso di raggiungere subito il condominio e sorprendere i due malfattori ancora all’interno dello stabile. Dopo averli perquisiti, i militari dell’Arma li hanno trovati in possesso di alcuni monili in oro, probabilmente rubati in altri appartamenti. Sono in corso accertamenti per il rintraccio dei legittimi proprietari. I due arrestati sono stati condotti in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here