Fregene, ancora un incendio sul lungomare di Levante

24/8/2016 – Ancora fiamme sul lungomare di Levante di Fregene. Per la quarta volta nel giro di poche settimane la macchia mediterranea antistante gli stabilimenti balneari ha preso fuoco. A distanza di neanche 24 ore infatti un nuovo rogo, poco dopo le 7 di oggi, ha distrutto parte dell’area verde e ha richiesto, data la sua vastità, l’intervento di un elicottero della protezione civile regionale. Oltre 7 ettari il tratto di pregio ambientale che è stato ridotto in cenere. L’incendio ha rischiato di coinvolgere direttamente anche due stabilimenti balneari: quello della Marina Militare e lo stabilimento Rio. Lapilli sono infatti arrivati sul tetto in paglia del “Rio” con un principio d’incendio. Fiamme anche al parcheggio dello stabilimento Marina Militare. In tutti gli stabilimenti il personale è stato mobilitato con tubi dell’acqua. Vigili del fuoco e protezione civile sono stati anche anche impegnati nel corso della mattinata ad evitare che le fiamme, dalla macchia, si avvicinassero a delle abitazioni su viale Viareggio in direzione del quale Il vento forte spingeva le fiamme. “Ho effettuato – ha detto oggi il sindaco Esterino Montino – un giro non programmato nel territorio per verificare il buon funzionamento di tutte le forze preposte nei casi di emergenza. Dopo aver seguito le operazioni di spegnimento dell’incendio sul lungomare di Fregene, mi sono recato prima a Passoscuro, poi a Torrimpietra, presso la Torre del Pagliaccetto, dove erano scoppiati altri due focolai, infine in via Crescini ad Aranova, dove il forte vento aveva abbattuto un albero. In ogni località ho potuto constatare che tutto è proceduto per il meglio, ovunque – ha concluso il primo cittadino – c’è stata una presenza costante e puntuale della polizia locale e della protezione civile di Fiumicino. C’è una forte attenzione e una cura programmata e continua per il nostro territorio, oltre che una grande organizzazione”. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here