Parco Leonardo, perde il controllo di un rogo e causa disagi sulla Roma – Fiumicino

20/8/2016 – I Carabinieri della Stazione di Fiumicino hanno arrestato un cittadino rumeno di 41 anni, in Italia senza fissa dimora, con l’accusa di incendio doloso. Nel pomeriggio di ieri, poco prima delle 18, l’uomo ha appiccato il fuoco ad un cumulo di spazzatura e a delle erbacce nell’area verde di via delle Arti, nel comprensorio del Parco Leonardo, ove si era abusivamente stanziato con tutti i suoi effetti personali. L’area, attigua alla rotonda della bretella che collega i centri commerciali Parco Leonardo e Parco Da Vinci e l’uscita dell’autostrada Roma – Fiumicino, è stata subito avvolta dalle fiamme che hanno iniziato ad espandersi velocemente, provocando un intenso fumo che aveva iniziato a creare pericolo anche per gli automobilisti in transito. E’ stata provvidenziale la segnalazione fatta da alcuni passanti al Numero Unico di Emergenza “112”, che ha permesso l’immediato intervento dei Carabinieri della Stazione di Fiumicino – che hanno individuato il responsabile, bloccandolo mentre aveva ancora in mano due accendini –  e dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme. L’uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Civitavecchia, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here