X Municipio, manutenzione stradale, bando da 340mila euro

7/7/2016 – Quasi 340mila euro per la manutenzione delle strade del X Municipio. È quanto contenuto nel capitolato speciale d’appalto pubblicato martedì sul sito del X municipio e nel quale l’amministrazione attraverso la direzione tecnica guidata da Cinzia Esposito elenca le priorità di intervento su cui la ditta aggiudicataria dell’intervento dovrà mettere già all’indomani della assegnazione del bando. Si parte dal “rifacimento di estesi tratti di pavimentazione stradale e pedonale nel territorio del Municipio X. Pronto intervento e transennamenti per la delimitazione di stati di pericolo a salvaguardia della pubblica incolumità”. Lavori che dovrebbero quindi finalmente andare a migliorare le condizioni di salute delle strade del Litorale romano ormai da lungo tempo abbandonate a loro stesse e in alcune zone pericolose da percorrere. Non solo buche. Nella gara vengono anche individuate alcune criticità ritenute urgenti e su cui gli operai dovranno intervenire in 180 giorni. Cantieri che vedranno la luce in “via Albi angolo via della Tenuta di Giano dove è previsto un intervento urgente per accertare le cause che hanno prodotto una cavità sotto la carreggiata stradale che ha determinato, per motivi di sicurezza, la chiusura al transito veicolare”. Sotto la lente anche via dei Pescatori in prossimità del Borghetto dove è previsto un intervento per il cedimento di un tratto di marciapiede. Interventi anche all’Infernetto in via di Castelporziano nel tratto compreso tra Via Torcegno e Via Wolf Ferrari e fronte I.C. W.A. Mozart con il rifacimento della pavimentazione stradale a causa delle radici affioranti che hanno causato dissesti pericolosi per il transito veicolare e pedonale. A Stagni invece sotto la lente via Agostino Chigi interessata attualmente dalla deviazione provvisoria per la chiusura di un tratto della via Ostiense. Qui a causa il consistente aumento del transito veicolare ha causato forti ripercussioni sullo stato già ammalorato della pavimentazione stradale. Sempre nell’entroterra, a Ostia Antica, i lavori interesseranno via del Collettore Primario, via Fiorelli e via Antonio Taramelli che saranno utilizzate per una viabilità alternativa durante la seconda fase per i lavori di calibratura del canale Bagnolo del CbTar che prevedono la chiusura di un tratto di viale dei Romagnoli, e che pertanto necessitano di interventi di ristrutturazione di tratti di pavimentazione stradale. Tutti interventi che verranno accuratamente verificati e come verificata sarà anche la qualità dei materiali utilizzati che il bando specifica chiaramente sia qualitativamente sia per quel che riguarda la composizione chimica. Non solo manutenzione straordinaria ma anche disponibilità immediata in caso di allerta meteo. Il capitolato speciale prevede che gli operai in caso di richiesta dell’amministrazione capitolina siano sul posto di lavoro entro 1 ora dal contatto e che soprattutto garantiscano una disponibilità 24 ore su 24 nei periodi di criticità proclamata.

CONDIVIDI

2 COMMENTI

  1. Una cifra iniqua. Che se fosse destinata solo agli interventi di urgenza menzionati credo siano insufficienti. Per altro quelli elencati sono nulla rispetto alla devastante situazione di tutto il municipio X.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here