Ostia, sequestrati oltre 9mila costumi da bagno

21/7/2016 – Maxisequestro di prodotti venduti illegalmente sulle spiagge di Ostia. Questa mattina gli uomini del gruppo X Mare e del gruppo S.P.E. del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, hanno sequestrato 9000 costumi da bagno, pronti per essere distribuiti ai venditori ambulanti che con i carrelli, provvedono a rivenderli al dettaglio sulle spiagge romane per conto dell’organizzazione. Le merci sono state dai caschi bianchi rinvenute in 60 grossi scatoloni, da circa 150 pezzi ognuno, occultati sotto le barche sulla spiaggia in prossimità degli stabilimenti balneari “Zenith” e “Guardia di finanza”. La quantità e le modalità del sequestro, avvenuto con merci imballate e di primo mattino, in precisi punti del litorale romano, lasciano supporre che i “rifornimenti” da parte dell’organizzazione che fornisce gli abusivi, avvenisse via mare, proprio per eludere i controlli stradali e sulle linee di trasporto delle forze dell’ordine. Secondo gli agenti del comando di Ostia, si tratta del più grosso sequestro di costumi da bagno, che sia mai stato effettuato sulle spiagge di Ostia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here