Ostia, fine settimana di controlli. Oltre 60mila pezzi sequestrati

10/7/2016 – Le attività di controllo, iniziate nella serata di venerdì da parte degli uomini del X gruppo Mare e della U.O. Sicurezza Pubblica Emeegenziale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, si sono cogncluse oggi sul litorale di Ostia, procurando quello che probabilmente è stato il peggior week-end per venditori abusivi e le organizzazioni che gestiscono tale commercio. Le operazioni, che hanno visto l’impiego di circa 50 agenti e 20 autopattuglie per ogni turno di servizio, hanno avuto inizio nella sera di venerdì, con il sequestro di quattro grosse attività ambulanti, completamente abusive che vendevano bigiotteria ai frequentatori notturni del litorale romano. Nelle giornate di ieri e oggi l’attività dei caschi bianchi, diretti dal comandante Antonio DI Maggio si è concentrata invece sugli arenili dove con i 36 sequestri, gran parte dei quali operati nei confronti di veri e propri banchi di vendita trainati a mano (posti anch essi sotto sequestro come impianto di vendita), gli agenti hanno portato ad oltre 60mila i pezzi sequestrati, in prevalenza costumi da bagno, abiti estivi da donna, giocattoli acquatici e da spiaggia. Sorprendentemente positiva, la reazione di cittadini e bagnanti, fanno sapere dal Comando. A differenza degli anni precedenti infatti, quando i passanti entravano spesso in polemica con i vigili, questa volta non sono mancati i complimenti e persino in moltissimi casi, le segnalazioni e le offerte di collaborazione al personale della Polizia Locale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here