Ostia, cassonetti in fiamme. Emergenza rifiuti

20/7/2016 – È emergenza ad Ostia a causa dell’incendio dei cassonetti dell’immondizia. Sono diversi infatti i roghi che negli ultimi giorni hanno visto andare completamente distrutti secchioni che da giorni non venivano svuotati dai mezzi dell’Ama. L’ultimo episodio a notte scorsa in via Danilo Stiepovich e via delle Azzorre. L’incendio è scoppiato poco dopo le due del mattino quando i residenti delle abitazioni al primo piano sono stati svegliati dalle lingue di fuoco che si alzavano dalla massa di rifiuti accumulata attorno ai cassonetti. Immediata la chiamata ai vigili del fuoco che, mentre i residenti cercavano di abbassare le fiamme utilizzando i tubi dell’acqua dei balconi, sono intervenuti spegnendo in pochi minuti le fiamme. Un rogo che ha causato una densa nuvola di fumo tossico che ha costretto per tutta la giornata di ieri i residenti a tenere chiuse le finestre in via precauzionale. Sul posto anche i carabinieri che stanno ora indagando per capire se si sia trattato del gesto di un piromane o se sia stato causato da un mozzicone di sigaretta gettato incautamente. Nelle scorse settimane cassonetti in fiamme si erano registrati anche in via di Prato Cornelio dove la spazzatura a causa dei ritardi nella raccolta aveva finito con l’invadere l’asse stradale rappresentando un rischio per gli automobilisti e per i pedoni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here