Ostia, immondizia in mezzo alla strada in via Capo Sperone

18/7/2016 – Una situazione disastrosa. Così Andrea Rapisarda del movimento Ares definisce lo stato di via Capo Soprano a Ostia levante dove nei giorni scorsi ha effettuato un sopralluogo. «Davanti agli occhi ci siamo trovati davanti l’ennesimo spettacolo di degrado del X Municipio, con secchioni strapieni e l’immondizia che è arrivata a invadere il marciapiede e la strada. Identica situazione – spiega Rapisarda – si presenta nella parallela di via Galli della Mantica, dove la criticità si ripresenta nella stessa maniera per la mancanza di una raccolta rifiuti abituale. Uno scenario simile è un danno d’immagine per l’intero quartiere, specie quando nella zona sorge un’area urbana attrezzatissima come il Parco dei Fusco. L’attuale assessore all’ambiente Muraro aveva promesso una lotta al degrado nelle zone più critiche della Capitale e dure prese di posizione contro la municipalizzata di Ama in caso di mancati interventi sul territorio romano in questi giorni, ma come abbiamo potuto vedere l’impegno con i cittadini non si è concretizzato per nulla e si sono riviste le solite vecchie parole con il quale ci hanno abituato le precedenti Amministrazioni capitoline. Come Ares – conclude Rapisarda – chiediamo un’immediata pulizia del quadrante urbano e interventi in tutte le aree critiche del X Municipio, nel rispetto dei residenti e dei turisti che passano per quelle vie vista la piena stagione estiva”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here