Salta la linea Fastweb, al Leonardo Da Vinci check in fatti con carta e penna

18/7/2016 – Caos al Leonardo Da Vinci di Fiumicino per tutta la mattinata di oggi a causa di un guasto alla linea dati Fastweb che consente di effettuare le operazioni di accettazione dei passeggeri al terminal 3. Nel corso della notte tra domenica e lunedì infatti si è verificata un’interruzione al sistema tra il quartiere Magliana e il comune di Fiumicino a causa delle conseguenze che l’incendio scoppiato nei giorni scorsi a poca distanza dall’autostrada Roma – Fiumicino aveva avuto sulla fibra ottica. Oltre ai malfunzionamenti sulle utenze domestiche fin dalle 6 di mattina nello scalo romano le operazioni di accettazione dei passeggeri sono state effettuate a mano a causa dell’interruzione della linea causando forti ritardi. Adr nel frattempo questa mattina è rimasta in stretto contatto con Enac, e fin dalle prime ore della mattina ha triplicato il personale proprio in previsione degli inevitabili rallentamenti. Tant’è che l’ente dell’aviazione civile ha invitato nel corso della mattinata i passeggeri con voli in partenza dal Terminal 3 di Fiumicino a contattare preventivamente le compagnie aeree di riferimento e la società di gestione Adr per verificare la puntualità e la regolarità dei propri voli. Disagi ingenti per i passeggeri che sono stati fatti incanalare da polizia e carabinieri intervenuti in supporto alla sicurezza dello scalo. Lunghe code che sono arrivate fin oltre le porte d’ingresso del terminal. Solo in tarda mattinata la connettività è stata ripristinata dai tecnici Fastweb e i ritardi sono stati lentamente riassorbiti dopo i picchi che in alcuni casi avevano raggiunto le 3 ore. È il caso del collegamento della Sabena per Bruxelles, della Tap per Lisbona, della Vueling per Barcellona. Il guasto al sistema ha rallentato in particolare le operazioni di check-in che sono state svolte a mano dal personale, in particolare nella hall partenze, davanti ai banchi delle compagnie Vueling ed WasyJet. Esclusa dai ritardi l’Alitalia che per la gestione dei check in e delle biglietterie utilizza un proprio sistema denominato Arco.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here