Sangue sulla Roma – Fiumicino. Muore un centauro 40enne

Sangue sulla Roma – Fiumicino. La scorsa notte infatti un drammatico incidente ha stroncato la vita di un 40enne. Secondo la ricostruzione effettuata dalla polizia stradale lo scontro è avvenuto poco dopo le 22 all’altezza del chilometro 8,300 della A91 nei pressi dello svincolo per il Grande Raccordo Anulare. A dare il via alla tragica carambola il tamponamento avvenuto tra il maxi scooter T-Max su cui l’uomo viaggiava e una Citroen C3. Un urto violento in cui l’uomo è stato disarcionato volando per diversi metri e finendo in terra sull’asfalto. I secondi che seguono sono tragici. La Nissan che seguiva il 40enne ha immediatamente frenato per evitare l’impatto venendo però a sua volta tamponata da una Mercedes che in quel momento sopraggiungeva. La spinta di quest’ultimo urto ha fatto schizzare in avanti la Nissan che, nonostante ogni tentativo di evitarlo, ha travolto il centauro che era rimasto in terra incosciente. A nulla sono valsi gli immediati soccorsi dei conducenti delle tre autovetture coinvolte o quelli del personale del 118 interventi in una manciata di minuti. I sanitari infatti non hanno potuto far altro che constatare il decesso del motociclista.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here