X Municipio, lunedì al via i centri estivi per disabili

4/7/2016 – Un mese di ritardo per l’avvio dei centri estivi per disabili nel X Municipio. Partiranno infatti lunedì prossimo le attività dedicate ai diversamente abili. Il motivo? La richiesta in ritardo da parte del Municipio delle certificazioni antimafia alle tre associazioni che si sono aggiudicate la copertura del servizio. Ad appena tre giorni dall’avvio ufficiale dei centri infatti via Claudio aveva chiesto linvio della documentazione prevista dall’articolo 100 del decreto legislativo 159 del 2011 che prevede che per qualsiasi assegnazione avvenuta in enti sciolti per mafia, anche nei casi senza fine di lucro, la presentazione di certificazioni antimafia. Uno slittamento che aveva inevitabilmente portato le associazioni a non potersi attivare il 13 giugno come previsto. Giorni di attesa fino al 1 luglio quando finalmente è arrivato l’ok da via Claudio. «Dal 17 maggio, giorno in cui è stata firmata la determina dirigenziale per l’affidamento dei centri estivi, – spiegano da Anffas Ostia Onlus, associazione di famigliari di persone con disabilità intellettiva – soltanto venerdì abbiamo ricevuto l’ok per far partire i servizi. Il ritardo, i nostri centri da progetto erano previsti a partire dal 13 giugno, purtroppo ha portato già due bambini, per ragioni familiari, a disdire e non poterne più usufruire. Dal 2014 purtroppo la vita dei ragazzi con disabilità è molto complessa”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here