Percorsi Migranti: laboratori, spettacoli, performance e concerti

11/6/2016 – Lo Spazio Diamante, spazio culturale polivalente nel quartiere multietnico Pigneto a Roma, ospita il progetto Percorsi Migranti, organizzato da Emanuela Rea per Sala Umberto srl in partnership con Angela Cocozza per Associazione ALI Onlus / Termini Underground, Associazione Romà Onlus, StreetUnivercity di Berlino grazie al contributo del MiBACT nell’ambito dell’avviso pubblico MigrArti e il supporto dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Municipio Roma I Centro e dell’Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche, Cultura, Intergenerazionali del Municipio Roma V.
PERCORSI MIGRANTI – è una riflessione attorno al tema dell’identità culturale attraverso lo sguardo dei giovani immigrati di seconda generazione, nel loro rapporto da un lato con le culture di provenienza, dall’altro con il Paese in cui crescono. Sfida del progetto è fornire non solo strumenti, ma anche suggestioni, spunti di riflessione, confronti affinché i ragazzi, tra i 15 e i 26 anni, si esprimano nel dialogo interculturale e diano spazio all’innovazione che nasce dal rapporto con il contesto metropolitano multietnico. I giovani che frequentano gli spazi di Termini Underground alla Stazione Termini di Roma gestiti dall’Associazione ALI Onlus (che coinvolge la comunità asiatica, africana e sud americana) integrati a loro volta con i ragazzi rom dell’Associazione Romà Onlus sono stati i protagonisti di vari percorsi laboratoriali (danza, musica, scrittura, teatro) che li vogliono autori di contenuti, elaboratori di senso, portatori di un nuovo e diverso concetto di società.
IL PROGRAMMA – Percorsi Migranti presenta ora i risultati di questi percorsi allo Spazio Diamante:

  • 15 giugno ore 21.00 con Mixed Culture Contest All Style (spettacolo di danza a cura di Angela Cocozza per Ass. ALI Onlus/Termini Underground);
  • 21 giugno ore 21.00 concerto inserito nell’ambito di Festa della Musica – INGRESSO GRATUITO;
  • 23 giugno ore 21.00 – Fratelli IN Italia – Reality Sciò a cura di Pascal La Delfa per Oltre le Parole onlus;
  • 4 luglio ore 21.00 Orchestra di Famiglia (performance a cura di Muta Imago);
  • 9 luglio ore 21.00 I canti e le musiche del Mediterraneo (a cura di Stefano Saletti, Barbara Eramo e Banda Ikona).

(di Fabiana Boiardi)

percorsi migranti_3

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here