Fiumicino, ruba un portafoglio ma viene sorpreso da tre poliziotti fuori servizio

5/6/2016 – Nella serata di giovedì scorso, la volante della Polizia di Stato del commissariato “Fiumicino”, è intervenuta presso un locale, in zona, per dare ausilio a tre agenti di Polizia. Infatti, i tre poliziotti liberi dal servizio, in forza alla Stradale di Asti, si trovavano all’interno del locale, quando hanno notato un uomo seduto ad un tavolo vicino al loro. Attirati da un rumore generato dalla caduta di un portafoglio, notavano che la persona seduta al tavolo, si allontanava. Avendo compreso immediatamente che il portafoglio in questione apparteneva ad un cliente e che, l’uomo lo aveva sottratto dalla giacca di questi appoggiata a una sedia, i tre, Commissario Capo Damiano Pica, Assistente Capo Luca Domeniconi e Assistente D’ambra Luca, si lanciavano all’inseguimento del ladro. L’uomo, nonostante gli fosse stato intimato l’alt il ladri si dava alla fuga in maniera precipitosa. In breve, riuscivano a bloccarlo, trovandolo in possesso anche di un cellulare sottratto poco prima alla stessa persona. Identificato, come H.Z.C.B. 49enne di nazionalità cilena, con numerosissimi precedenti penali a carico, per reati analoghi, nonché, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Roma, poiché indagato per i reati di associazione per delinquere e furto, veniva tratto in arresto.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here