Blitz sulle spiagge contro i vu cumpà. Sequestrati oltre 6mila pezzi

23/6/2016 – Sono oltre 6mila i pezzi sequestrati questa mattina dalla polizia locale del X gruppo nel corso di un intervento effettuato a partire dalle 7 sulle spiagge di Ostia volto al contrasto della vendita abusiva di generi alimentari e non. Gli agenti agli ordini del comandante Antonio Di Maggio insieme ai colleghi del Spe, il gruppo “sicurezza pubblica e emergenziale” hanno quindi effettuato il blitz su 7 arenili di lungomare Amerigo Vespucci sequestrando al termine della giornata oltre 3 tonnellate e mezzo di merce tra cui ciambelle fritte, cornetti con crema e marmellata, bigiotteria, cover per cellulari e occhiali da sole. In particolare i generi alimentari erano conservati in maniera del tutto inadeguata e privi di qualsiasi forma di misura igienica e senza il rispetto delle normative di tracciabilità del prodotto. Tutti i generi alimentari sono stati distrutti dall’Ama in quanto non sicuri. Pericolosi per la salute anche gli occhiali posti sotto sequestro privi delle certificazioni CE. Ad essere fermati e sanzionati per oltre 60mila euro sono stati 12 venditori abusivi originari del Bangladesh e dell’africa centrale. Tutti sono stati accompagnati presso la Caserma Calcioli della Municipale dove sono stati identificati ed è stata verificata la loro posizione sul territorio nazionale. Si tratta di un primo intervento di una serie che verranno effettuati durante tutta la stagione balneare. Il lavoro degli uomini del comandante Di Maggio mira inoltre ad identificare i fornitori degli ambulanti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here