Attentati Istanbul, alto l’allarme al Leonardo Da Vinci

29/6/2016 – All’aeroporto di Fiumicino resta alto il livello di sicurezza, peraltro già elevato dopo gli attentati nell’aeroporto di Bruxelles avvenuti nel marzo scorso. Pattuglie di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza sorvegliano lo scalo romano sia all’interno delle aerostazioni, particolarmente affollate, in particolare nelle vicinanze delle biglietterie della compagnia Turkish, sia nell’area esterna e lungo il sedime aeroportuale. Nello scalo romano, peraltro, dallo scorso 17 maggio le forze dell’ordine sono affiancate anche dai militari dell’Ottavo Reggimento dei Lancieri di Montebello dell’Esercito Italiano, inquadrato nella Brigata meccanizzata “Granatieri di Sardegna”. Per quanto riguarda i voli per Istanbul, per ora, risulta cancellato solo un collegamento della Turkish, la cui partenza era programmata alle 10:30. Sono oltre una sessanta i passeggeri coinvolti, che ora la compagnia sta cercando di riproteggere su uno degli altri tre voli operativi tra le 15 e le 22.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here