Casapound, corteo contro lo sfratto di via Fasan

21/6/2016 – “Giovedì sera sfileremo in corteo con i residenti di Nuova Ostia per chiedere l’intervento del sindaco di Roma appena eletto sulla situazione degli sgomberi delle case costruite da Armellini a Nuova Ostia che va avanti da mesi”. Lo annuncia in una nota Luca Marsella, responsabile di CasaPound Italia nel X Municipio. “Da anni – continua Marsella – il Comune di Roma non paga più la proprietà che rivuole indietro gli immobili. Una questione che mette a rischio 1200 famiglie che pagano affitti anche da 45 anni. L’unica soluzione, che è quello che chiederemo alla Raggi, è l’esproprio per pubblica utilità del Comune delle palazzine, l’assegnazione alle famiglie che le abitano ed un serio intervento strutturale di manutenzione effettuato con i ricavi degli affitti. La fiaccolata di giovedì partirà alle 20.30 dal lungomare, all’ingresso del porto ed arriverà fino al centro di Ostia. Non ci saranno bandiere politiche in quanto è organizzata dal comitato dei cittadini che da mesi sono in lotta. Invitiamo tutti a partecipare per dare solidarietà a chi rischia di pagare sulla propria pelle un rapporto marcio tra istituzioni e costruttori che va avanti da decenni in questa città”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here