Ostia, rissa al termine della partita Germania – Ucraina. Fermati sei ucraini

13/6/2016 – Si erano riuniti per seguire la partita dei campionati Europei Germania- Ucraina, al termine della quale però sono stati arrestati per rissa.
Era da poco trascorsa la mezzanotte, quando una pattuglia della polizia di Stato del commissariato “Lido di Roma” è stata informata, da un passante che, in viale dei Promontori era scoppiata una rissa. Gli agenti, intervenuti immediatamente, hanno chiesto ausilio anche alla volante di zona. Alla vista dei poliziotti, le persone coinvolte, hanno tentato fuggire, ma sono state immediatamente bloccate. Identificati per 6 cittadini di nazionalità ucraina – di età compresa tra 38 e 26 anni – sono stati ascoltati dai poliziotti per ricostruire i motivi della rissa. Dai racconti è emerso che gli stranieri avevano trascorso la serata consumando notevoli quantitativi di alcool, assistendo all’incontro di calcio Germania – Ucraina. Dopo qualche battuta e qualche scherzo non gradito, alcuni di loro, gli animi si erano accesi e dalle parole alcuni di loro erano passati alle mani. Era così scoppiata la rissa che aveva portato all’intervento degli agenti. Durante l’intervento per sedare la “zuffa”, gli agenti sono riusciti, con non poca difficoltà, a bloccare i sei uomini, ancora sotto l’effetto dell’alcool e con diverse ferite. Per tutti e sei è scattato l’arresto per rissa e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here