Lido centro, botte da orbi davanti alla stazione

13/6/2016 – Se le stavano dando di santa ragione i due pregiudicati finiti in manette lo scorso mercoledì. Ad arrestarli con l’accusa di rissa sono stati i carabinieri della compagnia di Ostia. Tutto è accaduto all’uscita della fermata di Lido centro della Roma-Lido. I due uomini, C.M. classe ’92, con precedenti per stupefacenti e reati contro il patrimonio, e M.G. classe ’63, con precedenti anche lui legati alla droga, rispettivamente di Ostia e Fiumicino dopo aver discusso animatamente per poi dare inizio per banali motivi a una lite violenta, coinvolgendo anche un terzo uomo che era lì presente, M.T. 61 anni, e attirando l’attenzione di molte persone che in quel momento stavano scendendo dai convogli della Roma – Lido. Nella lite sono volati pugni e schiaffi, tanto che uno dei tre uomini si è procurato una ferita al volto, fortunatamente non troppo grave, cavandosela con una prognosi di 8 giorni. I carabinieri, di passaggio proprio in quel momento e allertati da alcuni dei viaggiatori del “Trenino”, hanno immediatamente bloccato i tre litiganti e li hanno portati in caserma. Per i due pregiudicati sono scattate le manette, mentre per il terzo solo una denuncia alla Procura della Repubblica di Roma. All’esito positivo della convalida, nella mattinata di giovedì, entrambi sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione quotidiano ed hanno scelto di essere processati beneficiando del rito abbreviato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here