X Municipio, emergenza rifiuti. Cassonetti stracolmi e spazzatura in strada

5/6/2016 – È emergenza rifiuti nel X Municipio. Complice lo sciopero che nei giorni scorsi ha azzerato il servizio di raccolta dell’immondizia i cassonetti sono ormai strapieni di spazzatura visto che solo in pochi casi i camion dell’Ama sono tornati a raccogliere la spazzatura e dove questo è avvenuto non è stata rimossa quella che i residenti erano stati costretti ad abbandonare all’esterno dei secchioni. Da Ostia, passando per Prato Cornelio e l’Axa la situazione è al limite e nei prossimi giorni con l’ulteriore inevitabile aumento delle temperature l’emergenza non potrà che aggravarsi ulteriormente. Tra le denunce che in questi giorni si stanno susseguendo quella di Andrea Rapisarda del comitato di quartiere Parco Pallotta. “Il degrado presente su via delle Appagliatore e la zona limitrofa è sempre peggiore. Tra gli esempi l’attuale situazione della zona di Parco Pallotta, di via delle Gondole o di una qualunque strada del martoriato X Municipio. Inutile negare come tale scempio venga peggiorato dagli interventi mai tempestivi per risolvere la situazione, da parte di quegli enti che dovrebbero essere responsabili di tali fenomeni. Io personalmente ho effettuato ben 25 segnalazioni allo 060606 del Comune di Roma visto che i numeri verdi Ama non sono funzionanti ma nulla è cambiato. Mi auguro che il prossimo sindaco di Roma porti una ventata di aria fresca nella gestione delle municipalizzate, togliendo il X Municipio – così come gli altri quartieri capitolini – dalla mancanza di servizi prioritari attuale: bisogna ridare più dignità ai quartieri e ai cittadini”. Da Ostia all’entroterra. In via di Prato Cornelio i rifiuti ormai stanno invadendo parte della carreggiata costringendo in alcuni casi gli automobilisti a invadere il senso di marcia opposto per evitare di travolgere i sacchetti della spazzatura. “Speriamo che si intervenga velocemente – commenta Luigi De Angelis, presidente del comitato di quartiere Prato Cornelio – la situazione sta diventando davvero critica oltre a causare disagi per i pedoni costretti a fare lo slalom”. Disagi anche all’Axa come più volte denunciato dal Consorzio Axa. “Qui – spiega Maurizio Giandinoto, responsabile della comunicazione – la situazione è sempre la stessa sia che si tratti di un giorno di festa sia di un giorno normale.”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here