Via Fasan, Zannola (PD): “Famiglie in apprensione. Intervengano i commissari Vulpiani e Tronca”

4/5/2016 – “In via Marino Fasan centinaia di famiglie vivono nell’incertezza e in apprensione a causa di un contenzioso tra Comune e proprietà che non dovrebbe avere ricadute sui cittadini incolpevoli”. Così in una nota il candidato del Partito Democratico all’assemblea capitolina Giovanni Zannola. “Il Commissario del X Municipio Domenico Vulpiani ha garantito in più occasioni che non ci sarà nessuno sfratto. Le dichiarazioni, per quanto autorevoli, devono però tradursi in atti ufficiali e, se possibile, controfirmati dal Commissario di Roma Francesco Paolo Tronca. Alla “Moreno Estate” (leggasi Armellini), facciamo presente che nessuno ha dimenticato come e in quali circostanze sono state costruite le palazzine oggetto della controversia. Chi verrà chiamato a governare la città dovrà tener conto che questo quadrante di Ostia di ‘nuovo’ conserva soltanto l’appellativo. I problemi sono atavici e le mancanze sono le stesse di 40 anni fa. Il tempo delle riflessioni è scaduto da un pezzo”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here