Ostia Antica, via del Collettore Secondario nuovamente vittima delle discariche

4/5/2016 – Dopo quattro anni dalla mega bonifica effettuata nel 2012, via del Collettore Secondario, strada poderale all’interno della Riserva del Litorale, situata tra Saline e Bagnoletto, rischia di diventare nuovamente una discarica a cielo aperto. Da tempo ormai, i due blocchi di cemento armato, dal lato di via della Macchiarella, messi per evitare gli scarichi abusivi, sono stati vandalizzati e manomessi. Molti i rifiuti scaricati, ma quello che più lascia sconcertati, sono i pneumatici, di tutte le misure e grandezza, interi o tagliati a strisce, sinonimo di operatori del settore che per evitare di pagare lo smaltimento, non hanno trovato di meglio che contribuire ad inquinare l’ambiente circostante. “Da sempre – spiega Gaetano Di Stato del direttivo del cdq Ostia Antica – Saline – il comitato di quartiere, si batte per il decoro delle aree verdi e le strade del comprensorio di Ostia Antica e del suo entroterra. Questa nota, vuole essere l’ennesimo appello ad intervenire per non rischiare di veder l’area circostante sommersa di nuovi rifiuti ad alto tasso inquinante”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here