Castelporziano, i gestori del 4 cancello chiedono di autodemolirsi

23/5/2016 – Verranno demoliti gli abusi riscontrati nel chiosco del 4 Cancello di Castelporziano, l’ultimo rimasto intatto dopo che ad aprile 2015 le ruspe dell’amministrazione comunale avevano cancellato gli ampliamenti realizzati dagli altri 4 chioschi presenti sulle spiagge libere dei cosiddetti Cancelli.
Dopo la sentenza del Consiglio di Stato che venerdì scorso ha respinto il ricorso presentato dai gestori del chiosco, gli stessi hanno chiesto di procedere ‎all’autodemolizione che però, si apprende dal X Municipio, dovrà avvenire in tempi rapidi. L’ipotesi al momento più accreditata è che se entro una decina di giorni i gestori non provvederanno alla rimozione degli abusi, partiranno le ruspe del genio militare dell’esercito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here