Infernetto, scritte contro le unioni gay

14/5/2016 – “Oggi su un muro di Roma, zona Infernetto, in Via Maurice Ravel, di fronte al civico 408, è comparsa una scritta omofoba ributtante. Chiedo all’Ama di cancellarla immediatamente e alle forze dell’ordine di assicurare alla giustizia gli imbrattatori. Con la legge sulle Unioni Civili l’Italia e Roma sono più libere. Sconfiggeremo la cultura dell’odio anche nella nostra città diffondendo la cultura del rispetto e Roma sarà anche più bella.” E’ quanto denuncia Paola Concia (Pd), candidata al consiglio comunale di Roma. La scritta, come si vede nell’immagine diffusa recita: “Unioni gay: stupro di massa di milioni di bambini”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here