Ostia blitz Spada, Bonafoni (Si – Sel): “Arresti passo importante per restituire Ostia alla legalità”

12/4/2016 – “A Ostia oggi è stato messo a segno un altro colpo decisivo contro la criminalità organizzata.  L’operazione, che ha portato all’arresto di dieci esponenti del clan degli Spada, arriva dopo una lunga serie di indagini legate a diversi episodi avvenuti sul territorio come la gambizzazione di Massimo Cardoni, lo scorso ottobre, o l’omicidio di Giovanni Galloni. Tutti fatti riconducibili a un riposizionamento dei rapporti di forza dei gruppi criminali che operano ad Ostia. Gli arresti di oggi rappresentano quindi un nuovo tassello verso l’affermazione della legalità in un municipio commissariato per Mafia e arrivano dopo una serie di indagini e operazioni, iniziate con l’arresto dei Fasciani nell’ambito dell’inchiesta Nuova Alba e concluse con il riconoscimento del 416 bis per gli esponenti del clan. Proprio questa settimana la Commissione consiliare speciale sulle infiltrazioni mafiose e sulla criminalità della Regione Lazio, inizierà un ciclo di audizioni con i rappresentanti delle associazioni regionali antimafia, alcune delle quali di Ostia, per fare il punto sulle infiltrazioni mafiose nel Lazio e riuscire ad avere una fotografia completa del territorio, direttamente da chi lavora sul campo.” E’ quanto afferma la consigliera regionale di Si – Sel, Marta Bonafoni, vice presidente della Commissione consiliare speciale sulle infiltrazioni mafiose e sulla criminalità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here