“Mamma, papà siamo romani perché qui non ci fanno votare?”

4/4/2016 – “Mamma, papà siamo romani perché qui non ci fanno votare?“. E’ questa la domanda che viene posta sui cartelloni che nelle ultime ore sono stati affissi su numerosi tabelloni pubblicitari 6×3 e su alcuni camion “vela” nel X Municipio. Un’intera famiglia lidense quella rappresentata al centro di una rappresentazione grafica del X Municipio diviso tra mare e pineta e in lontananza il Colosseo e il Palazzo della Civiltà Italiana dell’Eur. Una domanda che riflette il sentimento che in molti hanno espresso in questi ultimi mesi: la volontà di poter votare anche per rinnovare la giunta del Municipio sciolto per mafia con decreto del Presidente della Repubblica lo scorso 27 agosto. Un’amministrazione che però resterà ancora commissariata sotto la guida del Prefetto Vulpiani. Firmatario dei cartellone il Comitato Municipio X Mare di Roma che sarebbe composto dalle diverse anime del territorio del Lido e che a breve annunceranno nuove iniziative volte proprio a “spingere” affinchè di possa votare anche per il X Municipio. Perché i cittadini lidensi saranno comunque chiamati ad andare alle urne per votare il proprio Sindaco rimanendo però esclusi dalla scelta del proprio presidente. La pagina Facebook di riferimento del comitato pubblicizzata sui cartelloni non è però ancora raggiunbile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here