Fregene, una biblioteca nell’ex villa del boss della Magliana

28/4/2016 – Una biblioteca comunale al posto della villa del boss. Verrà inaugurata domani a Fregene in viale della Pineta 140 la nuova sede della biblioteca Pallotta all’interno della Casa della Cultura. I nuovi locali verranno inaugurati dal Sindaco Esterino Montino alle ore 16,30 alla presenza dell’Assessore regionale alla Cultura Lidia Ravera. Interverranno anche l’Assessore alla Cultura comunale Arcangela Galluzzo e l’Assessore all’Urbanistica Ezio Di Genesio e rappresentanti della Giunta e del Consiglio Comunale.
La Casa della Cultura nasce all’interno di un villino sequestrato e appartenuto, secondo gli inquirenti, a uno degli uomini della banda della Magliana, che era stato poi acquisito al patrimonio comunale a titolo gratuito e successivamente sgomberato dalle forze dell’ordine. Lo stabile è costituito da due unità immobiliari e un’area esterna di 1745 mq. “Le attività svolte dalla Biblioteca Pallotta – afferma il sindaco Esterino Montino al momento dell’approvazione del progetto di riconversione – sono di indubbio valore per tutti i residenti del comune di Fiumicino, in particolare per quelli di Fregene e Maccarese. La società proprietaria dei locali in cui la Biblioteca era stata ospitata, ha chiesto all’Amministrazione comunale di rientrare in possesso dell’immobile, per cui si è deciso di destinare a questo servizio parte della villa sequestrata tanti anni fa, poi divenuta sede della Polizia locale e negli ultimi anni completamente inutilizzata”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here