Infernetto, Zannola (Pd) firmata la petizione contro il centro commerciale

29/4/2016 – “Questa mattina ho firmato la petizione di change.org contro la realizzazione del centro commerciale che dovrebbe sorgere tra via Canale della Lingua e la Cristoforo Colombo, all’altezza dell’Infernetto”. Così, in una nota, il candidato PD all’Assemblea Capitolina Giovanni Zannola. “Un’opera faraonica – sottolinea – che prevede l’edificazione di migliaia di metri cubi in una zona a rischio idrogeologico a poca distanza dal mare di Roma. Il progetto prevede la costruzione, su un`area destinata a verde privato attrezzato, di strutture di cemento alte oltre 16 metri, di una vasta area di carico/scarico merci a ridosso delle abitazioni e, su terreno demaniale, la realizzazione di alcune vasche di contenimento. Inoltre questo progetto avrebbe ricadute negative sulla viabilità già complicata della Colombo e metterebbe a rischio il delicato ecosistema dell’intera area. Il patrimonio locale deve essere valorizzato, ma il quartiere dell’Infernetto ha bisogno di servizi, fognature, strade, messa in sicurezza del territorio, contrasto al dissesto idrogeologico, spazi culturali e aggregativi e la realizzazione delle opere a scomputo, promesse sulla carta e mai portate a termine come la stazione sulla tratta della Roma-Lido. Negli anni – conclude Zannola – il territorio del Municipio X è stato violentato dai costruttori che non hanno mai realizzato le infrastrutture e i servizi presenti nei loro progetti ecco perché oggi, affianco di tanti cittadini, ci opponiamo ad una nuova speculazione”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here