Ostia, retake in azione nel parco Pietro Rosa

11/4/2016 – “Un piccolo miracolo”. Così Leandra Gargiulo di Retake Ostia definisce quanto avvenuto ieri al parco XXV Novembre 1884, meglio conosciuto come parco Pietro Rosa. Un simbolo per i volontari del movimento Retake perchè è proprio da qui che simbolicamente ha preso il via ormai pi di un anno fa l’opera di riqualificazione del territorio del X Municipio portata avanti dai cittadini. “Come ben saprete da tempo – spiega Leandra Gargiulo – ci rechiamo in quest’area e la bonifichiamo, a volte con Ama a volte con i soli mezzi in nostro possesso, nella più totale indifferenza delle istituzioni, dalle quali, come auspicato in un incontro con il Prefetto Vulpiani nel mese di ottobre, ci aspettavamo da mesi almeno una chiusura notturna; sappiamo bene che non è la soluzione del problema, ma rappresenterebbe un valido inizio per contrastare lo stato di abbandono in cui verte l’area. Non avendo avuto ad oggi alcun segnale, abbiamo iniziato una raccolta firme on line e una parallela cartacea, che consegnerò personalmente al prefetto, in cui chiediamo la tanto agognata chiusura notturna. Le istituzioni latitano e gli incivili banchettano non permettendo alle famiglie, soprattutto ora con l’arrivo della primavera, di usufruire del parco pubblico più centrale di Ostia; ma ieri abbiamo assistito ad un miracolo, una ditta virtuosa del territorio, la Martini Costruzioni e Progettazioni con il suo titolare, l’architetto Alfonso Incardona, è venuta a lavorare al parco, sistemando tutti le parti in muratura danneggiate dai vandali, il muro di recinzione, da anni crollato in seguito ad un incidente automobilistico, è di nuovo in piedi, i muretti interni sono stati ricostruiti e ricoperti da nuove lastre di travertino portate dalla ditta. Tutti gli operai, una decina in tutto, – racconta ancora – sono arrivati molto presto, prima di noi retakers, tutti con le proprie famiglie, e mentre i mariti erano impegnati a mescolare la calce, le mogli e i figli raccoglievano decine di bottiglie frutto dell’ultima nottata brava al parco. La mattina si è conclusa con le teglie di pizza, offerte sempre dalla ditta Martini e da un pic nic per godere di un’area bella e pulita, in un clima di festa e di speranza per il nostro Municipio”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here