Ostia, donna cade in una buca, 30 giorni di prognosi

8/4/2016 – Trenta giorni di prognosi per una caduta provocata da una buca. A denunciare l’ennesima “vittima” delle voragini presenti sulle strade del X Municipio è Sos Soccorso Cittadino che ha segnalato l’episodio alla polizia locale del X Gruppo e al prefetto Vulpiani. “Una signora – spiega Gioacchino Assogna di Sos Soccorso Cittadino – nei pressi della scuola di largo delle Marianne di Ostia, mentre si recava a prendere i figli alla scuola, è stata l’ennesima vittima delle buche disseminate in tutte le strade del nostro territorio Municipale”. La donna, circa 60 anni, è infatti inciampata in uno dei dissesti presenti lungo l’asse stradale ferendosi ad una gamba e ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso del Grassi e le sono stati prescritti 30 giorni di prognosi per la guarigione a causa di una brutta distorsione. “Ormai – prosegue Assogna – le segnalazioni hanno una frequenza oraria e stanno facendo la fortuna dei gommisti con cerchioni e gomme rovinate. Peggio ovviamente quando si tratta di danni alle persone costrette a disertare il lavoro e rendere difficile gli adempimenti normali della vita familiare. Chiediamo al Commissario Prefettizio – conclude – di assumere i provvedimenti urgenti per far fronte a questa importante emergenza che espone molte persone a rischi inaccettabili. Ciò riguarda anche il mancato rifacimento delle  strisce pedonali specie in prossimità degli edifici Scolastici e nei punti critici di attraversamento delle persone anziane”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here