VOLLEY – L’Acqua & Sapone Olimpia Roma è campione provinciale U18

14/3/2016 – Il primo titolo è in bacheca. L’Acqua & Sapone è campione provinciale under 18 femminile. Con un percorso netto di tutte vittorie e solo un set perso nella categoria giovanile l’Olimpia Roma si cuce sul petto lo “scudetto” della massima categoria giovanile. La squadra di Simonetta Avalle come un caterpillar ha battuto ogni squadra, mantenendo alta la concentrazione e il livello di gioco. In finale, andata in scena nel fine settimana sul neutro di Grottaferrata, Kantor e compagne hanno liquidato con un secco 3-0 (25/11, 25/12, 25/18) il Volleyball Santa Monica, entrambe qualificate per la fase regionale. “È stata una grande soddisfazione – afferma Simonetta Avalle – Devo dire brave alle mie ragazze per quanto fatto vedere in questi mesi, un percorso lungo di crescita ma che ha portato i suoi frutti. Abbiamo vinto grazie alla nostra qualità, ma soprattutto all’impegno, all’abnegazione e al lavoro svolto quotidianamente in settimana. Ora non possiamo rilassarci, dovremo concentrarci subito sui prossimi impegni e sulla fase regionale, molto difficile con squadre blasonate, vogliamo andare avanti il più possibile. Il ringraziamento va alla società”. Con un pubblico eccezionale, che ha spinto dall’inizio alla fine, le ragazze sono andate a bersaglio. Bellissima la coreografia sugli spalti e i colori dell’Olimpia a sventolare in alto. Parole di elogio anche da parte della società, il DS Enzo Di Manno la pensa così. “Siamo molto soddisfatti del cammino intrapreso dalle ragazze, in pochi mesi sono cresciute molto e la cosa bella è che hanno ancora margini di miglioramento. La prima tappa è stata raggiunta, – conclude Avalle – ovvero il primo titolo è conquistato e per una società che si è costituita da pochi mesi non è roba da poco vincere subito, brave dunque alle ragazze e allo staff tecnico. Ora però vogliamo far bene alla fase regionale, il prossimo obiettivo è conquistare le finali nazionali”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here