Ostia Antica, emergenza discariche. Lista Marchini: “Il X deve essere a tutti gli effetti Roma”

24/3/2016 – Torna in maniera invasiva il degrado ad Ostia Antica e nell’entroterra del X Municipio. Dopo le innumerevoli battaglie fatte dai cittadini di Ostia Antica, dalle Associazioni e comitati di quartiere, il degrado sta nuovamente affossando uno dei siti più belli d’Europa, con i suoi meravigliosi Scavi Archeologici, il Borgo e la Rocca rinascimentale di Giulio II. Sono ormai innumerevoli le discariche a cielo aperto presenti tra Ostia Antica e Saline, come in gran parte del X municipio. Via del Collettore Secondario, via della Macchiarella, via Capo due Rami, sono alcuni degli esempi visibili dell’inciviltà conclamata e del totale abbandono della fatiscente amministrazione locale. “Amministrazione di un X Municipio,- spiegano dal Coordinamento Lista Marchini X Municipio – commissariato, e vittima delle nefandezze di una Roma Capitolina, serva di malavitosi e politici corrotti. Il Coordinamento Lista Marchini X Municipio, condanna fortemente quanto di più immeritatamente i cittadini del X municipio sono costretti nel subire con l’infamante etichetta di “mafiosi” che sta portando alla deriva una intera popolazione con un municipio, ormai allo sbando, stretto nel cappio di mafiosi e personaggi di dubbia caratura politica e personale. Il Coordinamento Lista Marchini X Municipio, manterrà sempre il suo costante impegno nella salvaguardia del X municipio, che non merita assolutamente di essere relegato come borgata di Roma, ma di essere a tutti gli effetti Roma”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here