La Capitaneria di Porto incontra gli studenti

15/3/2016 – Anche quest’anno il personale della Capitaneria di Porto di Roma ha avviato la consueta campagna di avvicinamento dei giovani al mare.

L’iniziativa è rivolta agli studenti delle scuole primarie e secondarie situate non solo a Roma e provincia (Fiumicino, Anzio, Torvajanica) ma anche in quella di Rieti, coinvolti in numerosi incontri nel corso dei quali alcuni Ufficiali giovani e soprattutto donne, si recano presso le classi per illustrare, con l’ausilio di materiale didattico e video appositamente predisposti, i più importanti compiti istituzionali del Corpo delle Capitanerie di porto. Per le scuole superiori sono previsti degli interventi finalizzati a divulgare le modalità di arruolamento nella Guardia Costiera/Capitanerie di porto nonché negli altri profili professionali della Marina Militare.

In aggiunta agli incontri presso le strutture scolastiche sono inoltre previste, per gli Istituti che volessero farne richiesta, delle visite presso gli Uffici e la base navale della Capitaneria di porto di Roma, dove vengono coordinati i soccorsi in mare, tramite il numero blu 1530.

Questa diffusione della cultura del mare si inserisce nella campagna annuale di sensibilizzazione del rispetto dell’ambiente marino e di tutte le sue risorse, voluta fortemente dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e dalla Direzione Marittima del Lazio e che viene portata avanti anche mediante la presenza della Guardia Costiera di Roma nei più importanti social network e tramite la progressiva implementazione di contenuti nel sito www.guardiacostiera.it.

In questa settimana la Capitaneria di Porto di Roma (competente sulle provincie marittime di Roma e Rieti) è stata presente anche presso due istituti superiori di Rieti, in località Fara Sabina e Passo Corese, e nella conferenza a sei classi dell’ultimo anno, alla quale è intervenuto anche il Comandante della Capitaneria di Porto di Roma, Capitano di Vascello (CP) Fabrizio Ratto Vaquer, in visita istituzionale alle Autorità provinciali di Rieti, sono stati approfonditi, attraverso filmati, fotografie e domande, le loro conoscenze su quello che sono i compiti principali della Guardia Costiera.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here