VOLLEY – Olimpia Roma caterpillar, espugnata Rieti

21/3/2016 – Con una prestazione maiuscola l’Acqua & Sapone Olimpia Roma ha battuto l’Officina 56 Rieti in una partita che ha visto le romane suonare lo spartito dall’inizio alla fine. Le ragazze di Simonetta Avalle hanno disputato un match di alto contenuto tecnico e agonistico in un campo difficile come quello di Rieti e soprattutto contro una diretta concorrente per la salvezza. Un 3-0 secco di quelli che fanno morale e ben sperare per il futuro della squadra. La rincorsa era iniziata già dalla scorsa settimana con il successo interno contro la Virtus Roma. E anche con le reatine l’Olimpia Roma è stata molto concreta, i parziali lo dimostrano (25-20, 25-22, 25-16), così con i tre punti incamerati la zona rossa si allontana e ora dista quattro punti. Durante la sosta la squadra continuerà a lavorare, domani e mercoledì infatti sarà impegnata nell’8 memorial Rosalba Randazzo con le due squadre di Vollerò Casal de’ Pazzi e l’università nord americana Northernlights. Alla ripresa ci sarà un altro scontro diretto con Todi, entrambe sono a 29 punti.
Il commento a fine gara del tecnico Simonetta Avalle. “Le ragazze hanno giocato molto bene, stiamo crescendo di partita in partita, questo mi conforta, soprattutto per il lavoro che facciamo in palestra. Rieti ancora deve affinare i meccanismi, noi invece siamo belle rodate. Noi trasmettiamo alle ragazze serenità, penso che solo così possono dare il 101%. Crediamo da sempre alla salvezza anche quando abbiamo perso le prime cinque, i conti si faranno alla fine”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here