Fiumicino, sì alla mozione per l’accreditamento all’albo del servizio civile

19/3/2016 – “Approvata la mozione per avviare le procedure necessarie all’accreditamento all’Albo regionale del Servizio Civile”. Lo ha dichiarato la consigliera comunale di Fiumicino, Erica Antonelli, prima firmataria del documento approvato in Consiglio comunale all’unanimità dei presenti. “Nel 2001 la legge 64 ha istituito il Servizio Civile Nazionale (SCN) con l’obiettivo di favorire i principi della solidarietà sociale, della cooperazione, della salvaguardia e tutela del patrimonio ambientale, storico-artistico, culturale, nonché promuovere la formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani. Le Province e le Regioni, tra cui anche il Lazio – aggiunge la consigliera – hanno provveduto ad istituire un proprio Albo, a cui gli Enti interessati, sia pubblici che privati, debbono iscriversi al fine di poter presentare progetti di Servizio Civile Nazionale (SCN). Progetti importanti per i singoli comuni – sottolinea Antonelli – che possono riguardare vari settori e che diventano risorsa preziosa per poter garantire più assistenza, sicurezza, promozione culturale, etc. In più – ribadisce la consigliera – il SCN rappresenta senz’altro una bella espressione di “cittadinanza attiva” messa in campo dai tutti quei ragazzi che scelgono di dedicare un anno della propria vita per contribuire allo sviluppo sociale e culturale del Paese. Tutti buoni motivi per iscrivere il Comune di Fiumicino all’Albo regionale del Servizio Civile e poter presentare, una volta accreditati, progetti utili alla comunità”, ha concluso la consigliera.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here