CasaPound, assurdo vietare mercatino Casalpalocco. Se vinciamo elezioni vigili avranno altro da fare

14/3/2016 – “È assurdo che ieri sia stato vietato dai vigili urbani il mercatino di venditori italiani che da 16 anni ogni due settimane si svolge al centro Le Terrazze di Casalpalocco“. Lo scrive in una nota Carlotta Chiaraluce, portavoce di CasaPound Italia nel X Municipio. “Tra tutto quello che i cittadini sono costretti a vedere in questo territorio dai parcheggiatori abusivi ai mercatini rom, dagli insediamenti abusivi agli ambulanti stranieri che riempiono le strade e le piazze del centro di Ostia ogni giorno, il X Municipio commissariato per mafia se la prende con lavoratori italiani e minaccia multe salate costringendoli a sloggiare per presunte irregolarità scoperte solo ora. Se CasaPound vincerà le prossime elezioni o sarà rappresentata in questo municipio i vigili avranno ben altro da fare. Invitiamo i venditori italiani ad unirsi alla manifestazione per chiedere che si vada al voto che si terrà – conclude Chiaraluce – sabato 19 marzo allo ore 17 a piazza Anco Marzio ad Ostia”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here