Ostia, investita mentre attraversa, grave la 25enne Jessica

19/2/2016 – Ancora un pedone investito. E’ accaduto questa mattina in viale dei Promontori all’incrocio con via Capo delle Armi. Vittima Jessica C., 25nne di Ostia travolta mentre attraversava la strada. L’incidente è avvenuto poco prima delle 9. La ragazza si trovava a pochi metri dalla stazione della Roma – Lido di Lido Nord quando improvvisamente una Mercedes è piombata su di lei. L’impatto è stato violentissimo e la giovane è stata scagliata al suolo. A prestare immediatamente i primi soccorsi alla 25enne è stato proprio il 69enne al volante della Mercedes che ha allertato anche il 118 e le è stato accanto insieme ad alcuni passanti che hanno assistito all’investimento. Sul posto, dalla vicina caserma Calcioli, sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale del X Gruppo che hanno chiuso il tratto di strada per effettuare i rilievi di rito. Le condizioni di Jessica fin dai primi minuti sono apparse subito molto gravi e dopo il suo ricovero al pronto soccorso del G.B. Grassi di Ostia in codice rosso sono ulteriormente peggiorate tanto da portare i sanitari a riservarsi la prognosi a causa delle numerose ferite e lesioni riportate nell’impatto con l’auto. Nel pomeriggio nonostante la gravità del suo stato sembra che le condizioni della ragazza siano leggermente migliorate tanto da non far più temere per la sua vita.
“Si tratta di una una storia che tristemente si ripete sulle strade insicure del nostro Municipio” spiega Antonio Mortai dell’associazione Vivinstrata Roma che si occupa di sicurezza stradale e mobilità sostenibile e figlio dei coniugi Mortai travolti la sera del 2 gennaio del 2015 mentre attraversavano sulle strisce su lungomare Paolo Toscanelli all’altezza del Pontile. “In città – prosegue Mortai – bisogna assolutamente limitare la velocità. Inoltre, per avere un effetto deterrente, basterebbe mettere i Vigili Urbani a presidio di quegli attraversamenti dove c’è maggior affluenza pedonale (scuole e zone centrali). Invece i nostri Vigili, sono costretti a presidiare per ore le buche stradali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here