Frontale sulla via del Mare. Al volante ubriaco e senza patente

25/2/2016 – Ancora sangue sulla via del Mare ed ancora una volta la causa dell’ennesimo scontro è un automobilista che ha scelto di mettersi al volante sotto l’effetto dell’alcool. L’incidente è avvenuto poco dopo le 19,30 di ieri all’altezza di Ostia Antica. Coinvolte due auto una Renault Scenic ed una Panda che si sono scontrate frontalmente. Sul posto sono intervenuti gli agenti del X Gruppo della polizia locale di Roma Capitale agli ordini del comandante Antonio Di Maggio. Ed è stato proprio l’uomo al volante della Scenica, G.M. 42enne polacco, che nei controlli è risultato avere un tasso alcolico sette volte superiore a quello consentito, ad aver avuto la peggio. L’uomo è stato infatti trasportato al pronto soccorso del G.B. Grassi in codice rosso. Nel corso dei successivi accertamenti è risultato inoltre anche privo di patente e l’auto su cui viaggiava era sottoposta a sequestro. La sua vettura era priva di assicurazione e revisione. Ferita anche G.M.B. italiana 36enne, la donna che si trovava alla guida della Fiat Panda. Nonostante abbia riportato solo qualche lieve contusione è stata trasportata in via precauzionale in codice giallo al Sant’Eugenio. L’incidente per tragica fatalità è avvenuto a breve distanza dal punto in cui nel dicembre dello scorso anno le due sorelline, Alessia e Valentina, persero la vita in un frontale. La madre delle due bimbe nel corso dei successivi accertamenti sanitari era risultata alla guida dopo aver assunto una dose eccessiva di alcool.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here