Dragona, i residenti chiudono una voragine in strada

22/2/2016 – Si sono rimboccati le maniche e si sono autotassati. Cosi domenica mattina alcuni residenti di Dragona hanno provveduto a chiudere una grossa buca che da tempo si era aperta in via Gian Andrea Iobelli. “Queste – spiega una dei volontari – sono persone hanno ancora una volta hanno messo mano al portafoglio e aggiustato le buche visto che per il Comune la nostra via è privata. Adesso potete passare tranquillamente senza spaccare le vostre macchine ma ogni volta che lo farete fatevi un esame di coscienza, io ho messo la mia parte che era solo di 15 euro e non sono diventata povera!”. Un’iniziativa che ha immediatamente incontrato il plauso dei residenti del quartiere che tramite i social hanno commentato l’intervento. Da chi definisce l’intervento “fai da te” come uno schiaffo all’amministrazione comunale a chi replica invece che “lo schiaffo è a noi, cominciano a non votare più gli stessi personaggi che pur vivendo a Dragona ci aspettano solo il giorno delle votazioni di fronte le scuole e poi spariscono nel nulla” o chi ancora si fa promotore dell’organizzazione di una festa di quartiere apolitica dove raccogliere fondi per la chiusura delle numerose buche presenti nel quartiere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here