Sei mesi di lavori su via del Mare e Ostiense

21/1/2016 – Sei mesi di passione per chi ogni giorno percorre la via del Mare e la via Ostiense per raggiungere la Capitale, disagi che si aggiungeranno a quelli cronici della ferrovia Roma-Lido. E’ stato aperto infatti oggi il cantiere per gli “improrogabili e urgentissimi” lavori che per i prossimi 180 giorni vedranno gli operai del Consorzio Bonifica Tevere ed Agro Romano intervenire sui canali e le condutture che passano sotto le due arterie. Al momento non è stato reso noto il programma dettagliato degli interventi che comporteranno chiusure e deviazioni da e per la Capitale a partire da Ostia Antica. Il consorzio si occuperà dell’ampliamento della luce dei canali. Per farlo sono previste opere di scavatura del terreno per consentire le modifiche necessarie che porteranno all’adeguamento di alcuni canali alle nuove necessità di quartieri cresciuti in maniera esponenziale negli ultimi anni. Nelle scorse ore, sono stati già posizionati i cartelli stradali che al momento ancora non sono stati resi visibili che indicheranno le deviazioni attuate e che saranno operative non appena gli operai inizieranno gli scavi. Lavori che inevitabilmente comporteranno disagi per chi ogni giorno percorre la via del Mare e la sua parallela e che già normalmente si trovano a dover fare i conti con imbottigliamenti e rallentamenti.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here