Ostia Antica, pista ciclabile di via del Collettore Primario utilizzata dalle auto

31/1/2016 – Una pista ciclabile trasformata in una pista per minicar e automobili tradizionali. A denunciarlo è Gaetano Di Staso dell’Associazione Salviamo Ostia Antica. “Da giorni ormai a Saline, in via del Collettore Primario, la pista ciclabile è divenuta un nuova corsia per auto, nel totale disinteresse dei ciclisti, delle mamme con passeggini, e pedoni, naturali fruitori della pista ciclabile. Notizia di queste ore – spiega Gaetano Di Staso che già in passato aveva denunciato usi “alternativi” non consentiti della pista ciclabile – è la denuncia da parte di alcuni cittadini, che sono stati oggetto di ingiurie e male parole, dal conducente di una berlina bianca, che pretendeva di poter passare in una area assolutamente interdetta agli autoveicoli”. Già negli anni passati il comitato di quartiere Ostia Antica-Saline aveva denunciato più volte come la rimozione delle barriere presenti all’inizio della pista ciclabile l’avesse resa vulnerabile al passaggio di veicoli non autorizzati con tutte le ripercussioni sulla sicurezza dei suoi fruitori “regolari”. “Dopo le numerose segnalazioni cadute nel vuoto, alcuni residenti si sono fatti carico, usando alcune ore della domenica, per chiudere il passaggio agli autoveicoli, collocando un paracarro, che impedirà ai mezzi a quattro ruote di mettere a rischio il naturale passaggio dei residenti e cittadini, unici deputati all’uso della ciclabile. A seguito delle segnalazioni dei cittadini, – conclude il presidente dell’Associazione Salviamo Ostia Antica – le stesse sono state girate al Comando della polizia locale del X gruppo Mare, con la speranza di avere la normale sicurezza ed il necessario controllo dell’area”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here